BANDO Op. 11A - “Qualificazione delle piccole e micro imprese extra-agricole”

Data: 
Mon, 11/12/2017

19.2.02 - Azioni specifiche - Sostegno allo Sviluppo Locale LEADER

Operazione del Piano di Azione 11A “Qualificazione delle piccole e micro imprese extra-agricole esistenti nelle zone rurali per il mantenimento dei servizi commerciali, di pubblico esercizio, di artigianato e dei servizi a favore delle comunità locali e/o per l’attivazione di servizi/prodotti, anche innovativi, a supporto dello Sviluppo turistico - Leader”

Le domande di sostegno possono essere presentate nel periodo compreso fra l'11 dicembre 2017 e il 17 aprile 2018 tramite il Sistema Informativo AGREA (SIAG). Per accreditarsi al SIAG occorre seguire le procedure indicate dall'Agenzia Regionale per le erogazioni in agricoltura.

ANAGRAFE DELLE AZIENDE AGRICOLE - CHIARIMENTI

FAQ - in aggiornamento

Scheda di sintesi

Tipo di operazione

19.2.02 Azioni specifiche LEADER per l'attuazione della strategia - Rif. Piano di Azione GAL Appennino Bolognese, operazione 11A

Focus area

F6A “Favorire la diversificazione, la creazione e lo sviluppo di piccole imprese nonché dell'occupazione”

Azione

“Qualificazione delle piccole e micro imprese extra-agricole”

Atto di approvazione

Delibera del Consiglio di Amministrazione del GAL Appennino Bolognese n. 5 del 20 aprile 2017

Beneficiari

Imprese individuali, società (di persone, di capitale, cooperative) e associazioni, non partecipate da soggetti pubblici, con caratteristiche di micro e piccole imprese che svolgono la loro attività nei codici ATECO 2007 ricompresi nelle sezioni e divisioni descritte nell’apposito Allegato H

Risorse

Euro 1.530.257,41

Spese ammissibili

- costruzione/ristrutturazione immobili destinati all’attività aziendale;

- arredi funzionali all’attività;

- macchinari, impianti, attrezzature funzionali al processo innovativo aziendale;

- impianti, attrezzature per la lavorazione/trasformazione/conservazione dei prodotti e/o servizi offerti o somministrati;

-  investimenti funzionali alla vendita;

- veicoli purché strettamente funzionali alle attività extra agricola oggetto del finanziamento;

- allestimenti e dotazioni specifiche per veicoli aziendali strettamente necessari per svolgere l’attività extra agricola oggetto del finanziamento;

- investimenti immateriali connessi alle precedenti voci di spesa quali onorari di professionisti/consulenti e studi di fattibilità, entro il limite massimo del 10% delle stesse; nel caso particolare degli studi di fattibilità, la relativa spesa è riconosciuta a fronte della presentazione di specifici elaborati frutto dell’effettuazione di analisi di mercato, economiche e similari, finalizzate a dimostrare la sostenibilità economico finanziaria del progetto;

- investimenti immateriali quali: acquisizione/sviluppo programmi informatici, acquisizione di brevetti/licenze, promozione e comunicazione.

Sostegno

Contributi in conto capitale pari al 50% (Zona D) o 40% (Zona C) della spesa ammissibile

Tempistica raccolta domande

Dal 11/12/2017 al 17/04/2018

Modalità presentazione domande di sostegno

Attraverso il Sistema Informativo SIAG secondo le procedure stabilite da AGREA

Data chiusura procedimento

30 novembre 2018

Responsabile del procedimento

Dott. Claudio Ravaglia  info@bolognappennino.it

 

Referente tecnico /amministrativo

Dott. Stefano Sozzi info@bolognappennino.it